REGOLAMENTO 2019

 
Print Friendly, PDF & Email

REGOLAMENTO 2019

1. Accesso

L’Anno Accademico 2019 dell’ Italian Conducting Academy è così suddiviso:

– PERCORSO TRIENNALE DI ALTA FORMAZIONE

– MASTER BIENNALE DI PERFEZIONAMENTO

– FORMAZIONE GRATUITA ANNUALE DI BASE (vedi link)

Possono partecipare i musicisti di tutte le nazionalità e di entrambi i sessi in possesso dei seguenti requisiti:

–       età massima per l’accesso al Percorso Triennale: 30 anni al 31 Dicembre 2018

–       nessun limite di età per l’accesso al Master Biennale di Perfezionamento

–       età massima per l’ammissione al periodo di Formazione gratuita annuale di base: 20 anni al 31 Dicembre 2018

L’ammissione è subordinata al superamento di un test, di un colloquio col docente e di una prova con l’orchestra. Dalla prova con orchestra possono essere esonerati i candidati più giovani senza alcuna esperienza direttoriale precedente e che ritengono di non essere idonei. Possono comunque inviare la domanda e chiedere di sostenere esclusivamente il test e il colloquio col docente. Il superamento dell’esame sarà in base al risultato del test, del colloquio e al curriculum di studi presentato. Si precisa che i candidati a questo tipo di esame dovranno essere comunque già in possesso dei minimi principi inerenti la tecnica direttoriale di base: gesto naturale, capacità di battere ritmi semplici e complessi, lettura a prima vista di semplici partiture orchestrali. Per questa tipologia di allievi è prevista una speciale sezione “Juniores”.

Prova con l’orchestra. Tutti i candidati dovranno preparare le seguenti composizioni: 

BRAHMS – Sinfonia n.4 in Mi minore, op.98 (I movimento)

MOZART – Sinfonia n. 41 in Do Maggiore K 551 “Jupiter” (I e II movimento)

Esame, test e colloquio col ocente

Un test e un colloquio col Docente sono in programma dopo le prove con l’orchestra. Non è possibile sostenere il colloquio prima della prova con l’orchestra.

  • Colloquio di carattere musicale, generale e motivazionale.
  • Solo per il Master Biennale di Perfezionamento: Prova di tecnica direttoriale inerente: Stravinsky – Concerto in Mi bemolle “Dumbarton Oaks”. Il candidato dovrà dirigere alcuni brani senza orchestra, accennando con la voce le parti principali della partitura.
  • Conoscenza dell’armonia, delle forme musicali, del repertorio e delle tecniche strumentali.

Gli esami d’ammissione saranno effettuati nei giorni 24, 25 (Orchestra) e 26 (Colloquio) Novembre 2018. Il giorno esatto, il luogo e l’orario delle prove saranno successivamente comunicati ai candidati ammessi. 

Master Biennale di Perfezionamento

Una preselezione avverrà tramite la visione di un video che dovrà essere visibile on-line mediante un link segnalato dal candidato. Le registrazioni devono consistere di alcuni brevi estratti, con contrastante repertorio che dimostri una varietà di stili e tempi. La fotocamera dovrebbe essere posta sul retro dell’orchestra con l’inquadratura indirizzata verso la parte anteriore del direttore. Non è richiesta un’orchestra di ampie dimensioni, un ensemble è sufficiente. Il nome del candidato, il link e l’elenco delle registrazioni con le relative durate dovranno essere specificati nella domanda d’ammissione. Qualora superi la pre-selezione, il candidato sarà invitato a sostenere una prova con l’orchestra. 

Uditori

A discrezione del docente, sono ammessi gli uditori (esclusivamente per le prove d’orchestra).

2. Organizzazione degli incontri

Le lezioni avranno luogo durante tutto il corso dell’anno con otto appuntamenti da Gennaio a Giugno e da Settembre a Dicembre. Sette incontri saranno con l’orchestra, articolata in organici diversi: orchestra d’archi, ensemble, orchestra da camera e orchestra sinfonica. Il primo incontro sarà dedicato a lezioni teoriche. Ogni sessione di studio si svolgerà da giovedì a domenica. L’Orchestra “ClassicaViva”, impegnata per le lezioni, sarà organizzata dall’Associazione Musicale Classica Viva con i massimi criteri di professionalità e competenza. Il Docente potrà essere coadiuvato da un assistente.

3. Domanda di ammissione 

Nella domanda d’ammissione il candidato dovrà indicare espressamente a quale esame desidera partecipare. La domanda dovrà essere corredata dai titoli di studio e artistici posseduti, di una breve biografia (max 10 righe) e di una fotografia a colori del volto in formato digitale ad alta risoluzione (1200×1600). Solo per il Master Biennale di Perfezionamento dovrà essere integrata dal video. Sarà cura del candidato comunicare entro il 15 Novembre 2018 anche il link del video richiesto per l’ammissione al Master Biennale di Perfezionamento. Alla domanda va allegata copia della Carta d’Identità o del Passaporto. 

4. Termini per l’iscrizione 

La domanda di iscrizione, redatta secondo il modello del formulario predisposto, dovrà pervenire on-line al seguente indirizzo:

segreteria@italianconductingacademy.com  entro e non oltre il 15 Novembre 2018. 

5. Quota d’iscrizione all’esame di ammissione. Quote d’iscrizione e di frequenza annuali.

Il candidato, a mezzo bonifico bancario, dovrà effettuare il versamento che non sarà restituito in nessun caso e che permetterà di sostenere l’esame d’ammissione.  Qualora il candidato superi l’esame d’ammissione, per poter accedere al corso dovrà formalizzare il pagamento delle quote d’iscrizione e di frequenza annuali in un’unica soluzione, entro sette giorni lavorativi. In caso contrario e in base alla valutazione assegnata, si procederà all’invito del candidato immediatamente successivo nella graduatoria stilata in sede d’esame. 

Si precisa che i candidati provenienti da nazioni extra UE, dovranno essere in regola con il visto e il permesso di soggiorno, utili a coprire i periodi di frequenza alle lezioni. 

Per i dettagli relativi alle modalità di pagamento, vedere la pagina QUOTE E VERSAMENTI. Il calendario generale delle lezioni sarà successivamente comunicato. 

Con l’iscrizione al corso e la sottoscrizione del regolamento, l’allievo si impegna a versare integralmente la quota prevista per la frequenza annuale anche qualora sospenda, per qualsiasi ragione, la partecipazione al corso.

6. Assenze annuali allievi 

La percentuale di assenze annuali non potrà essere superiore al 10% dei giorni di lezione totali. Deroghe particolari potranno essere prese in considerazione previo accordo col Docente e la Direzione dell’Accademia. Il Docente non sarà tenuto al recupero delle lezioni non godute dagli allievi. La presenza alle lezioni teoriche precedenti alle prove d’orchestra è obbligatoria.

7. Assenze docente 

Per quanto concerne le eventuali improvvise assenze del docente (malattia o altro), le lezioni saranno recuperate in un periodo scelto in accordo con gli allievi e la disponibilità dell’orchestra e potranno eventualmente essere tenute da un assistente. 

8. Esami 

Al termine di ogni anno accademico è prevista una verifica in occasione dell’ultima lezione con l’orchestra. Essa sarà determinante per il passaggio all’anno successivo o per l’ammissione all’esame di Diploma finale. I candidati non ammessi alla prova di Diploma potranno ottenere soltanto un attestato di frequenza.

Tutte le informazioni e le modalità d’iscrizione all’esame per l’ABRSM saranno comunicate in seguito ai candidati interessati, secondo il Regolamento dell’ABRSM stessa. 

9. Esame di diploma 

L’ammissione all’esame finale sarà subordinata alla frequenza complessiva del triennio o del biennio e non dovrà essere inferiore all’80% delle lezioni frequentate. L’allievo ammesso dovrà inoltrare domanda secondo le modalità che saranno in seguito comunicate ed effettuare il versamento previsto per il diploma. Il diploma finale potrà svolgersi anche in forma di concerto pubblico e la data sarà fissata dalla Direzione della Milano Music Master School in un periodo che potrà anche essere successivo al termine dell’anno accademico e solare.

10. Manifestazioni

Gli allievi che parteciperanno a manifestazioni interne o pubbliche organizzate dalla Milano Music Master School, siano esse esami o concerti, non avranno diritto ad alcun compenso o rimborso spese salvo deroghe particolari e discrezionali. Eventuali riprese video-fotografiche e registrazioni audio effettuate in occasione delle attività didattiche e artistiche della scuola rimarranno di proprietà esclusiva della stessa e, a richiesta, potranno essere utilizzate dagli allievi per uso personale. 

11. Responsabilità nello svolgimento delle attività 

La Milano Music Master School non si assume responsabilità per disguidi e danni di qualsiasi natura, che dovessero derivare dalla frequenza alle lezioni o dalla partecipazione alle attività dell’ Italian Conducting Academy stessa. 

12. Accettazione regolamento 

Con la sua sottoscrizione l’allievo si impegna ad accettare senza riserve il regolamento della Milano Music Master School e dei corsi della Italian Conducting Academy. 

13. Controversie 

Per qualsiasi controversia legale farà fede il testo italiano e sarà competente il Foro di Milano.

———————————————————————————————————————————————————————————————

SCHEDA D’ISCRIZIONE 2019

inviare a: segreteria@italianconductingacademy.com

Scarica il PDF: